Lasciare Il Tuo Lavoro

Come dimettersi dal tuo lavoro

Donna d

Rob Lewine / Fonte immagine / Getty Images



/span>

Qual è il modo migliore per farlo lasciare un lavoro ? Quando ti dimetti dal tuo lavoro, è importante farlo nel modo più garbato e professionale possibile. Se puoi, dai un preavviso adeguato al tuo datore di lavoro, scrivi una lettera di dimissioni formale e preparati ad andare avanti prima di presentare le tue dimissioni.

Salta questi passaggi e corri il rischio di alienare i tuoi ex colleghi. Potrebbe tornare a morderti più tardi, se ci provi tornare al tuo vecchio lavoro o ottenere una nuova posizione in un'azienda nel tuo settore.

Tuttavia, ci sono ragioni per cui potresti dover saltare alcuni dei passaggi tradizionali. Scopri come pianificare la tua partenza, anche quando sei costretto a tagliare gli angoli, in modo da poter proteggere la tua reputazione con i tuoi coetanei.

Smetto! Come dimettersi dal tuo lavoro

Donne in riunione

Thomas Barwick / Visione digitale / Getty Images

Consegnare le dimissioni non è sempre facile. Anche se odi il tuo lavoro, consegnare le dimissioni non è sempre facile. Anche se odi il tuo lavoro, disprezzi il tuo capo e non vedi l'ora di iniziare quel nuovo lavoro, anche se stai per essere licenziato, può essere difficile dimettersi con tatto. È ancora più difficile se ami il tuo lavoro, ma hanno deciso che è ora di cambiare . Imparare come dimettersi con classe , indipendentemente dalle circostanze.

I 10 migliori motivi per lasciare il tuo lavoro

Una nota adesiva verde di dimissioni

Morten Olsen / Getty Images

Odiare il tuo lavoro potrebbe non essere un motivo sufficiente per smettere a meno che tu non abbia un altro lavoro in programma. Detto questo, ci sono ragioni legittime per lasciare il tuo lavoro. Ci sono anche circostanze al di fuori del tuo controllo in cui smettere potrebbe essere l'unica opzione. Ce ne sono molti buoni motivi per lasciare un lavoro .

Dovresti dare un preavviso di due settimane?

È ora di smettere

CraigIJD / istockphoto.com

Dando notizia di due settimane è la pratica standard quando ci si dimette da un lavoro, ma in alcuni casi potrebbe essere richiesto di dare più preavviso. Se hai un contratto di lavoro o accordo sindacale che indichi quanto preavviso dovresti dare, rispettalo.

Tieni presente che il tuo datore di lavoro non deve accettare l'avviso che fornisci e il tuo lavoro potrebbe essere interrotto immediatamente. In altri casi, il soggiorno potrebbe non essere un'opzione. Ce ne sono alcuni buoni motivi per non dare un preavviso di due settimane —scopri se la tua situazione è una di queste.

Cosa fare prima di smettere

Autobus pendolare della donna di affari licenziato con la scatola degli effetti personali

Immagini dell'eroe / Getty Images

Prima di presentare le dimissioni al tuo capo, assicurati di essere pronto a partire. Tuttavia, non vuoi dare alcuna indicazione che stai andando avanti, come togliere le foto dalla scrivania o le foto dal muro. Svuota silenziosamente la tua scrivania e pulisci il tuo computer.

Assicurati di salvare tutti i file che desideri su Google Drive, o altrove online, o invia copie per email a te stesso. Potresti non avere accesso al tuo computer una volta che hai consegnato le dimissioni, quindi procurati copie di tutto ciò di cui hai bisogno prima di dire al tuo capo che te ne vai.

Lista di controllo per le dimissioni

Ufficio di imballaggio dell

Fusibile/Getty Images

Quando ti dimetti da un lavoro, è importante controllare il compenso dovuto, l'ultima busta paga, i benefici, le ferie maturate, i piani pensionistici e le eventuali referenze. Rivedi o stampa questa lista di controllo per assicurarti di aver coperto tutti i dettagli che devono essere gestiti prima di lasciare il lavoro per l'ultima volta.

Come scrivere una lettera di dimissioni

Firma con penna stilografica.

Fotografia Towfiqu / Getty Images

Come si scrive una lettera di dimissioni è importante per un paio di ragioni. Prima di tutto, potresti aver bisogno di un riferimento da parte del datore di lavoro in futuro, quindi ha senso dedicare del tempo per scrivere a lettera di dimissioni professionali . È anche un documento che entrerà a far parte del tuo fascicolo di lavoro e dovrebbe essere scritto di conseguenza.

Rivedere i campioni di lettere di dimissioni

Uomo d

Fotografia di Joshua Hodges /E+ / Getty Images

Scrivi una lettera di dimissioni nel modo giusto e potrai lasciare il tuo lavoro e rimanere in buoni rapporti con l'azienda che stai lasciando. È possibile partire senza bruciare i ponti, anche se odi il tuo lavoro e non vedi l'ora di partire per qualcosa di meglio.

Una lettera di dimissioni ben scritta può aiutare a garantire che le tue dimissioni procedano senza intoppi. Revisione campioni di lettere di dimissioni , inclusi esempi con molte spiegazioni diverse, per ottenere idee per la tua lettera o messaggio di posta elettronica.

Come dimettersi di persona

Colleghi in discussione al tavolo della sala conferenze

Thomas Barwick/Getty Images

Non sai cosa dire al tuo capo quando devi lasciare il tuo lavoro? Indipendentemente dai motivi per cui hai lasciato un lavoro, c'è un modo giusto per farlo e conseguenze potenzialmente dannose se prendi l'approccio sbagliato. Imparare cosa dire al tuo supervisore quando lasci il tuo lavoro .

Come smettere al telefono

Donna che fa telefonata

Kelvin Murray / Getty Images

Lasciare un lavoro al telefono non è sempre il modo più educato per licenziarsi. Tuttavia, se non sei in grado di dimetterti di persona, un'alternativa è dimettersi per telefono o via e-mail. Tieni presente che se esci e non hai intenzione di lavorare più giorni, potrebbe ti costa un buon riferimento . Impara il il modo migliore per lasciare un lavoro al telefono .

Come dimettersi via e-mail

La donna beve il caffè mentre controlla sul suo laptop

Reza Estakhrian / Getty Images

È sempre meglio dimettersi di persona, quindi seguire con una lettera di dimissioni formale per il tuo fascicolo di lavoro. Ovviamente, non funzionerà se sei un dipendente o un appaltatore remoto, o se ci sono circostanze che ti impediscono di tornare al tuo posto di lavoro. Se le circostanze sono tali che è necessario inviare un'e-mail di dimissioni, assicurati di farlo nel modo giusto .

Cose da fare e da non fare per lasciare il lavoro

Ho smesso con una macchina da scrivere vintage

Don Bayley / E+ / Getty Images

Come dovresti dimetterti dal tuo lavoro? Che ne dici di cosa non dovresti fare quando presenti le dimissioni? Non essere la persona che si arrende lasciando un biglietto sulla scrivania del proprio manager. Sii la persona che il tuo capo vorrebbe assumere di nuovo se ne avesse l'opportunità. Queste dimissioni cosa fare e cosa non fare contribuirà a garantire che la tua partenza sia gestita nel modo più agevole possibile.

Cose da fare prima di lasciare il lavoro

Ritratto di imprenditrice sorridente che trasportano effetti personali in ufficio

Immagini dell'eroe / Getty Images

Quando hai comunicato che stai lasciando il tuo lavoro e hai rassegnato le dimissioni ufficiali, ci sono ancora alcune cose che dovresti fare per garantire una transizione senza intoppi. Rivedi il 15 cose da fare prima di uscire di casa per l'ultima volta .

Prepararsi per un colloquio di uscita

Uomini d

Terry Vine / DigitalVision / Getty Images

Ti potrebbe essere chiesto di partecipare a un colloquio di uscita prima della tua partenza. Rivedi le domande di esempio del colloquio di uscita per avere un'idea di cosa ti verrà chiesto durante un colloquio di uscita. Inoltre, rivedere cosa fare e cosa non fare su come gestire un colloquio di uscita in modo da poterti preparare in anticipo.

Come dire addio ai tuoi colleghi

Blog. Social media. Rete

Bill Oxford / Getty Images

Prenditi del tempo per scrivere un'e-mail personale o una nota ai colleghi che ti hanno supportato e con cui vorresti rimanere in contatto. Imparare come dire addio ai colleghi e per far loro sapere che ti stai dimettendo, andando in pensione o facendo qualcos'altro nella tua vita.

Raccogliere la disoccupazione quando ti dimetti

Scartoffie di disoccupazione

Kirby Hamilton / Getty Images

Quando ti dimetti dal tuo lavoro, potresti non essere idoneo indennità di disoccupazione . Nella maggior parte dei casi, se esci volontariamente, non sei idoneo. Tuttavia, se te ne sei andato per una buona causa , potresti essere in grado di raccogliere.

Come rispondere Perché hai lasciato il tuo lavoro?

Colloquio di lavoro

Steve Debenport / E+ / Getty Images

Una delle domande che di solito vengono poste in un'intervista è ' Perché stai lasciando il tuo lavoro ?' o 'Perché hai lasciato il tuo lavoro?' se sei già andato avanti. Personalizza la tua risposta per adattarla alla tua situazione particolare.