Ricerca Di Lavoro

Competenze di leadership importanti per curriculum e lettere di presentazione

Abilità di leadership sul posto di lavoro

••• Yuri_Arcurs / DigitalVision / Getty Images



SommarioEspandereSommario

Quando le aziende assumono per ruoli di leadership, cercano persone con qualità che consentano loro di interagire con successo con colleghi, clienti e altri sul posto di lavoro e oltre.

Solo quelli con alta integrità dimostrare capacità di leadership . Le posizioni manageriali preferite sono riservate a coloro che i datori di lavoro vedono forti capacità di leadership.

Cosa sono le capacità di leadership?

I leader hanno la capacità unica di mettere gli altri al primo posto e motivare una squadra a radunarsi attorno a una causa. Mentre molti aspirano alla leadership, non tutti possono essere un leader.

Aziende alla ricerca di forti capacità di leadership vogliono dipendenti in grado di prevedere i problemi pur rimanendo motivati ​​e positivi. Inoltre, i dirigenti e i dipendenti di livello inferiore si affidano ai leader dell'organizzazione per dare un senso alle opportunità uniche e assumersi dei rischi nella risoluzione dei problemi.

I datori di lavoro cercano anche candidati che abbiano un alto grado di intelligenza emotiva, pazienza e una conoscenza pratica delle risorse umane, al fine di prendersi cura sia del dipendente che dell'azienda.

Le competenze più importanti che i datori di lavoro cercano nei ruoli di leadership

2:10

Guarda ora: 8 qualità che rendono un leader eccezionale

Comunicazione verbale

La comunicazione è qualcosa di più della condivisione di informazioni sulle idee. Per i leader, la comunicazione è l'abilità più fondamentale lui o lei può possedere quando si tratta di guidare un individuo o una squadra. I leader dovrebbero essere in grado di comunicare efficacemente con i singoli gruppi allo stesso modo.

Una cosa è parlare e un'altra è che le persone sappiano esattamente cosa intendi. I buoni comunicatori si esprimono chiaramente, senza generare confusione o ambiguità. Un buon comunicatore comprende anche che la comunicazione va in entrambe le direzioni: essere un buon ascoltatore è importante (o più) del parlare.

  • Onestà
  • Influenzare gli altri
  • Abilità di presentazione
  • Fidanzamento
  • Ascolto attivo
  • Mediazione
  • Gestione delle riunioni
  • Negoziare
  • Rete

Comunicazione non verbale

Essere un buon comunicatore significa anche trascendere la comunicazione scritta e verbale. Un ottimo comunicatore trasmetterà un senso di apertura e di non giudizio, anche quando non sta dicendo nulla. Il linguaggio del corpo e il portamento generale possono trasmettere anche più delle parole. I datori di lavoro cercheranno spesso candidati che siano intrinsecamente calmi, aperti, ottimisti e positivi. Queste i tratti di solito si manifestano in modo non verbale .

Istruire

Gestire le persone significa supportare i subordinati. Ciò significa non solo consentire loro di svolgere bene il proprio lavoro, ma anche aiutarli ad andare avanti nella loro carriera.

A volte questo significa aiutarli a migliorare il loro abilità per migliorare nei dettagli del proprio lavoro. Altre volte, significa assisterli nello sviluppo dei propri stili di comunicazione e leadership. Qualunque sia il lavoro, l'adozione di una mentalità da coaching è parte integrante dell'essere un buon leader. Un allenatore incoraggia e sostiene. Un allenatore è in parte una cheerleader, in parte un allenatore e un leader in un ambiente aziendale dovrebbe sentirsi a proprio agio in questo ruolo. Un leader sa come istruire gli altri a diventare leader a pieno titolo.

Delegazione

Dare un senso a un progetto e dare una direzione non è naturale per tutti, ma è parte integrante della leadership. I leader dovrebbero essere in grado di chiarire in modo chiaro ed efficace ogni compito, nonché di chi è la responsabilità di portarlo a termine. I leader sono specifici e articolano le aspettative in modo tale da dirigere una squadra.

I subordinati dovrebbero essere chiari su cosa ci si aspetta da loro. La delega spesso implica più di una semplice data X per X. Può comportare guida, istruzione, tutoraggio, pianificazione e mantenimento di un atteggiamento positivo anche se qualcuno sta lottando.

Costruzione di relazioni

Insieme alla comunicazione e al coaching, la costruzione di relazioni può creare o distruggere un leader. Un buon leader apprezzerà le relazioni e lavorerà attivamente per costruire squadre piccole e grandi forti. La costruzione di relazioni potrebbe essere semplice come ricordare alcuni dettagli personali sugli altri e fare il check-in con loro. Oppure, potrebbe essere più mirato e coinvolgere attività extra-lavorative e sforzi di team building come ritiri ed eventi.

Soprattutto, costruire relazioni riguarda l'autenticità e la connessione genuina con le persone in un modo che crea familiarità e un senso di comunità.

Ci sono opportunità di leadership su tutta la linea in quasi tutti i settori immaginabili. Se possiedi alcuni di questi tratti, insieme a buon senso, onestà e senso dell'umorismo, perseguire una carriera nella leadership potrebbe essere giusto per te.

Più capacità di leadership

Come far risaltare le tue abilità

Aggiungi competenze pertinenti al tuo curriculum: Dai un'occhiata anche agli annunci di lavoro nel tuo campo per vedere quali capacità di leadership vengono menzionate ancora e ancora. Questo tipo di pensiero ti aiuterà a conoscere il competenze che dovresti sottolineare nel tuo curriculum .

Evidenzia le abilità nella tua lettera di presentazione: Può essere utile elaborare un paio di abilità chiave di leadership elencate nel tuo curriculum nella tua lettera di presentazione. Puoi anche elencare un progetto o due in cui hai incorporato con successo abilità di leadership.

Usa le parole di abilità nel tuo colloquio di lavoro: Spesso, le interviste sono luoghi in cui condividere scenari dal tuo lavora oltre quando hai mostrato capacità di leadership durante circostanze difficili.