Risorse Umane

Cessazione per causa

Per quali motivi un datore di lavoro licenzierà immediatamente un dipendente?

Persona scontenta alla scrivania dell

••• D-Nessuno / Getty Images



SommarioEspandereSommario

Cessazione per giusta causa è una seria decisione d'affari. Datori di lavoro e dipendenti hanno molte ragioni per separarsi, ma licenziamento per giusta causa non è un risultato desiderabile, né per il datore di lavoro né per il dipendente. La risoluzione per giusta causa si verifica generalmente quando un dipendente commette un grave errore nelle azioni o nel giudizio.

Il licenziamento per giusta causa si verifica quando le azioni di un dipendente sul posto di lavoro, le interazioni con i colleghi, l'interazione con il proprio manager o il modo in cui tratta un cliente o un fornitore sono così eclatanti da richiedere la cessazione del rapporto di lavoro, a volte immediatamente.

Motivi per cui un dipendente viene licenziato per giusta causa

In caso di cessazione del rapporto di lavoro di un dipendente per giusta causa, il rapporto di lavoro cessa per un motivo addotto al dipendente e indicato in la lettera di disdetta .

La risoluzione per giusta causa può verificarsi per qualsiasi azione che un datore di lavoro considera grave cattiva condotta. Esempi di tali situazioni includono questi:

  • Violazione della società codice di comportamento o politica etica
  • Mancato rispetto della politica aziendale
  • Violazione del contratto
  • Violenza o minaccia di violenza
  • Minacce o comportamenti minacciosi nei confronti di un collega o di un cliente
  • Rubare denaro o proprietà dell'azienda
  • Giacente
  • Falsificazione dei record
  • Estrema insubordinazione
  • Molestie
  • Test di alcol o droga falliti
  • Una condanna per alcuni reati
  • Guardare pornografia online
  • Fornire informazioni false su una domanda di lavoro

Questi non sono gli unici motivi per cui un datore di lavoro potrebbe licenziare un dipendente per giusta causa. Ogni volta che i datori di lavoro pensano di aver visto tutte le possibili ragioni per licenziare un dipendente per giusta causa, un dipendente dimostra che si sbagliano. Quindi, un elenco esaustivo è impossibile.

Se hai intenzione di licenziare un dipendente per giusta causa, potresti voler parlare con il tuo avvocato di eventuali circostanze o situazioni straordinarie.

Effetti immediati della risoluzione per giusta causa

La risoluzione per giusta causa è solitamente immediata quando un datore di lavoro ha raccolto la documentazione e le prove necessarie. L'incontro di cessazione si tiene con il dipendente, il responsabile o supervisore del dipendente e un rappresentante delle Risorse umane.

Se un rapporto di lavoro viene risolto per giusta causa, il datore di lavoro probabilmente non dovrà pagare l'indennità di disoccupazione. Potresti voler verificare con il Dipartimento del lavoro del tuo stato per comprendere le regole che regoleranno il tuo rapporto con i tuoi dipendenti .

Inoltre, un datore di lavoro che sta licenziando un dipendente per una causa è scoraggiato dal pagarlo licenziamento . Questo invia un doppio messaggio che confonderà il dipendente in partenza, confonderà una giuria in una causa successiva e creerà un pessimo precedente per il datore di lavoro.

Esempio di risoluzione per giusta causa

Un uomo ha portato sul posto di lavoro quella che i dipendenti credevano essere un'arma da fuoco nascosta in un sacchetto di carta marrone. Ha brandito la pistola intorno ai colleghi prima di chiudere la pistola nel suo armadietto. Hanno segnalato le loro preoccupazioni al loro manager e al personale delle risorse umane.

La società aveva una politica di tolleranza zero per le armi sul posto di lavoro, una politica che era stata ben controllata da un avvocato del lavoro per il loro stato. La pistola era anche sulla proprietà dell'azienda ei colleghi si erano sentiti minacciati dalle azioni dell'uomo. L'HR ha chiamato la polizia che ha rimosso l'uomo e la pistola. L'uomo con la pistola è stato infine accusato di possesso illegale di un'arma. È stato licenziato dal suo lavoro per questa causa.

Un altro esempio di risoluzione per causa

Un dipendente è stato cercato in uno stand di una fiera da due potenziali clienti che lo hanno chiesto per nome e lo hanno chiamato a vicepresidente dell'azienda . Il problema nasce perché l'uomo era un dirigente d'azienda che usava il titolo di vicepresidente per apparire più importante di quanto non fosse in realtà. Quando la compagnia ha appreso della sua mascarade dopo lo spettacolo, è stato immediatamente licenziato per essersi presentato come un ufficiale della compagnia quando non lo era.

Un terzo esempio di licenziamento per giusta causa

Il dipartimento IT dell'azienda ha notato che un giovane dipendente aveva completamente riconfigurato il suo cubicolo e reso lo schermo del suo computer non visibile a qualsiasi dipendente che passasse davanti alla sua scrivania. Si chiedevano perché avesse fatto la modifica e controllato il suo computer.

Hanno scoperto che era seduto nel suo cubicolo a guardare materiale pornografico tutto il giorno invece di lavorare. È stato licenziato. La parte divertente e così indicativa della sua giovinezza? Ha chiamato il suo direttore delle risorse umane la mattina dopo il suo licenziamento chiedere aiuto per aggiornare il suo curriculum .

La linea di fondo

Si spera che questi tre esempi ti aiutino a comprendere più completamente il concetto di risoluzione per giusta causa. Si verifica raramente ma regolarmente quando i dipendenti mostrano comportamenti eclatanti.

Le informazioni contenute in questo articolo non costituiscono consulenza legale e non sostituiscono tale consulenza. Le leggi statali e federali cambiano frequentemente e le informazioni in questo articolo potrebbero non riflettere le leggi del tuo stato o le modifiche più recenti alla legge. Per la consulenza legale attuale, consultare un commercialista o un avvocato.

Fonti dell'articolo

  1. Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti: divisione salari e ore. ' Uffici statali del lavoro .' Accesso 4 febbraio 2021.