Saldi

Cosa mettere in una presentazione PowerPoint

Powerpoint può essere un modo fantastico per trasmettere informazioni o un modo rapido per far addormentare i partecipanti. I risultati dipendono in gran parte da quanto bene il presentatore ha seguito queste regole di base di PowerPoint.



Non affollare le tue diapositive

Ogni diapositiva di PowerPoint dovrebbe trasmettere solo una o due idee. Non provare a riempire una diapositiva con una mezza dozzina di punti elenco, un diagramma sfocato e una citazione motivazionale. Invece, suddividi questi concetti in più diapositive. Meno disordinata e complessa è una diapositiva, più facile sarà l'assorbimento da parte del pubblico.

Usa le immagini in modo efficace

Se la tua presentazione consiste nel leggere le diapositive parola per parola, puoi anche saltare la presentazione e distribuire una versione cartacea. Invece di inserire ogni parola che pronunci sulle diapositive stesse, usa immagini pertinenti e fornisci una spiegazione verbale. Le immagini includono sia foto che diagrammi.

Reazioni di calibro

Tieni d'occhio il linguaggio del corpo dei tuoi ascoltatori mentre parli e usalo per regolare la tua presentazione. Ad esempio, se sembrano confusi o scettici dopo che hai presentato un punto importante, fermati e chiedi se qualcuno ha qualche domanda, questo ti dà la possibilità di chiarire o disinnescare immediatamente qualsiasi obiezione. Affrontando questi problemi mentre procedi, puoi mantenere il pubblico concentrato sul tuo prossimo punto invece di rimuginare sull'ultimo.

Usa le storie

Incorpora almeno una storia nella tua presentazione. Potrebbe essere un testimonianza , una storia di uno dei tuoi precedenti appuntamenti di vendita o qualcosa che hai sentito casualmente da un cliente. Le storie attirano il pubblico perché fanno sì che gli ascoltatori si immaginino nella stessa situazione del soggetto. Una buona storia è uno strumento di vendita molto più efficace di un semplice elenco di vantaggi.

Presenta ai cuori, non alle teste

L'emozione è molto più convincente della logica. Se offri ragioni logiche per cui un potenziale cliente dovrebbe acquistare il tuo prodotto, è probabile che trovi ragioni altrettanto logiche per cui non dovrebbe. Ma se evochi una risposta emotiva, è più probabile che eviti il ​​suo scettico interiore.

personalizzare

Ben prima della tua presentazione, fai una piccola ricerca sul tuo potenziale cliente e inseriscilo nella presentazione. Questo può essere semplice come scattare una foto del loro edificio per uffici e inserirla nella prima diapositiva, o complesso come estrarre i dati dal loro ultimo rapporto annuale e collegarli a come il tuo prodotto può funzionare per loro.

Preparati al disastro

Spera per il meglio, preparati al peggio. Preparati alla possibilità che non ci sia una presa nella stanza, che il tuo alimentatore si esaurisca con te, il tuo laptop morirà con te, il proiettore morirà con te, ecc. Porta copie cartacee delle tue diapositive: abbastanza copie che puoi produrne uno per ogni ascoltatore. Quindi, se tutto va storto, puoi comunque fare la tua presentazione e il pubblico può seguirlo.

Sapere cosa dire

Porta uno script che esponga l'intera presentazione parola per parola e includa le risposte a domande comuni e obiezioni . Ogni volta che senti una nuova obiezione o ricevi una domanda a cui non puoi rispondere, scrivila immediatamente (hai portato diverse penne e un blocco note, giusto?) e aggiungila allo script una volta tornato in ufficio.

Sii genuino

Non includere nulla nella tua presentazione a cui non credi personalmente. Se stai dicendo retorica aziendale, si mostrerà nella tua postura e nel tono di voce e può uccidere la tua vendita sul posto. D'altra parte, la tua sincerità può essere più convincente delle parole specifiche che scegli.